Guarito dal Covid, si sente male dopo il turno: morto agente di Polizia Locale

Si è spento a soli 56 anni Ennio Almici, in servizio alla Polizia Locale di Leno: è morto domenica pomeriggio dopo il turno di lavoro

Foto d'archivio

“Con profonda tristezza annunciamo la scomparsa del nostro agente di Polizia Locale Ennio Almici, uomo di grande sensibilità e doti umane, che amava moltissimo il suo lavoro”. Lo scrive il Comune di Leno in un breve post su Facebook, per ricordare il 56enne che ha perso la vita domenica pomeriggio, al termine del suo turno.

E' tornato a casa poco dopo le 14 e si è sentito male: un malore fatale, che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Nelle scorse settimane Almici era stato colpito anche dal Coronavirus: ricoverato in ospedale, era finalmente guarito dopo una lunga convalescenza. Aveva anche ripreso a lavorare, fino al tragico epilogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci uniamo al dolore della moglie Maria Teresa e della figlia Debora – scrive ancora il Comune – alle quali porgiamo le nostre più sentite condoglianze per la grave perdita”. Era in servizio a Leno da circa tre anni: fino al 2017 aveva lavorato per il servizio intercomunale di Polizia Locale di Gottolengo, Gambara e Fiesse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento