rotate-mobile
Cronaca

Fanno motocross su spiagge paradisiache, poi pubblicano tutto su YouTube

Multa salata per due motociclisti bresciani

Con le loro moto da enduro hanno rovinato le paradisiache spiagge e scogliere del lido di Capoliveri, all'Isola d'Elba. Luoghi incantati e protetti, dalla legge regionale 48 del 1994, che hanno ben pensato di 'profanare' con il rombo delle loro due ruote.
Non solo: hanno immortalato salti, corse e inseguimenti con l'immancabile smartphone per poi postare tutto su YouTube. E sono stati proprio i video delle prodezze compiute sulla scogliera, poi postati sul web, ad incastrarli.

I filmati dei due motociclisti bresciani che precorrevano la spiaggia in sella alle moto da enduro hanno fatto il giro della rete e qualcuno ha ben pensato di segnalarli ai carabinieri forestali. Immediatamente sono scattati gli accertamenti degli uomini dell'Arma che, in poco tempo, hanno individuato i biker protagonisti dei filmati girati - pare - alla fine di marzo e sono risaliti all'albergo dove alloggiavano. La loro vacanza all'insegna delle acrobazie spericolate in spiaggia è finita con una multa salatissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno motocross su spiagge paradisiache, poi pubblicano tutto su YouTube

BresciaToday è in caricamento