A Brescia si festeggia nonna Emilia, che spegne 111 candeline

Il 28 agosto le celebrazioni del compleanno della decana 'lombarda' (anche se nata a Torri del Benaco), in scena nella casa di riposo di Brescia che la ospita da poco più di un anno

Emilia Zucchetti a Gardaland, nel 2009

Per essere una decana, lo è per davvero. Sta per compiere 111 anni Emilia Zucchetti (è nata il 28 agosto), la donna più anziana di Lombardia e Veneto, e nella "top ten" delle vetuste italiane.

Originaria di Torri del Benaco, il comune gardesano vuole festeggiarla degnamente nella casa di ricovero in cui è ospitata a Brescia, dove si è trasferita per stare più vicino alla famiglia del nipote. E' infatti in arrivo una delegazione di amministratori e di cittadini con tanti regali, tra cui un bell'album di foto storiche del paese.

Chi è vicino a lei ricorda intanto le sue ultime 'uscite', come quel viaggio sul Garda in elicottero, alla tenera età di 106 anni, l’atterraggio a Torri e in mezzo perfino un giro a Gardaland, "perché si vive una volta sola".

Lei che ad aver più d’un secolo qualcuna deve averla passata: ha cominciato a lavorare che di anni ne aveva solo 10, come sarta, praticamente non ha più smesso, forse ancora oggi qualche bottone lo rammenda. Da poco più di un anno 'in ritiro' alla casa di riposo di Villa Cottinelli di Brescia, ama ricordare il passato, anche se non sempre glorioso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fame, prima di tutto, gli stenti e la paura, di una guerra che sembrava eterna. La fatica del lavoro, i soldi che non arrivavano mai, così come mai era stata amica dei suoi “padroni”, ma allo stesso tempo la forte fede cattolica l’ha sempre spinta verso il voto democristiano. “Che conquista il voto alle donne! – ricorda con un sorriso – e quando toccò a me per la prima volta, votai per la repubblica”. Non si è fermata quasi mai nonna Emilia, a 90 anni a Lourdes, a 100 anni pellegrina da Padre Pio, a 104 per la prima volta in elicottero. Ma il segreto di una tale longevità? "Ho avuto tanti morosi, non mi sono mai sposata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento