Cronaca

Emergenza neve in Centro Italia: cento mucche ospitate a Bagnolo Mella

Gli allevatori di Marche e Abruzzo sono costretti a fare i salti mortali per la cura degli animali: qualora non sia possibile l’unica alternativa è spostare le stalle altrove. Nel Bresciano in arrivo cento capi.

Una stalla crollata sotto il peso della neve

Alle difficoltà dovute al sisma di fine agosto (e a quelli che sono seguiti) si aggiungono quelle causate dalla neve e dal freddo intenso delle ultime settimane: non sono solo i cittadini a soffrire per la difficile situazione del Centro Italia, anche gli animali sono in pericolo e rischiano di morire. Secondo una stima di Coldiretti sarebbero addirittura 30mila le stalle, da quelle piccole da pochi capi di bestiame a quelle molto grandi, ad avere bisogno di aiuto. 

Proprio dal presidente di Coldiretti Lombardia, il bresciano Ettore Prandini, è venuto un aiuto concreto con la messa a disposizione di cento posti-stalla per altrettanti capi di bestiame: “Si vanno ad aggiungere agli altri cento per mucche da latte della stalla Aia di San Giorgio nel Mantovano. In un momento grave come questo è giusto fare tutti gli sforzi per aiutare chi è in difficoltà in quelle zone d’Italia che sono state colpite dal maltempo e dal Terremoto”. 

Oltre ad accogliere i capi di bestiame, a Bagnolo Mella sarà ospitato anche l’allevatore proprietario dei bovini, che potrà così continuare a mungere le proprie mucche. Molti altri suoi colleghi purtroppo dovranno continuare a lavorare nelle mille difficoltà dovute alla neve: le mucche da latte necessitano di cure quotidiane e devono obbligatoriamente essere munte due volte al giorno, senza contare la gestione dei parti, delle malattie, lo smaltimento del letame, l’approvvigionamento di cibo ed acqua. Negli ultimi giorni oltre a tutto ciò gli allevatori di molte aziende del Centro Italia sono stati costretti a buttare il latte: nessuno passava a ritirarlo a causa della neve.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza neve in Centro Italia: cento mucche ospitate a Bagnolo Mella

BresciaToday è in caricamento