Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Emergenza freddo in città, servirebbero altri 50 posti letto

Come ogni anno, con l’abbassarsi delle temperature torna di attualità il ricovero dei senzatetto, per i quali i posti a disposizione non sono mai sufficienti.

Si è soliti chiamarla “emergenza”, ma alla nostra latitudine il freddo d’inverno è condizione normale, non straordinaria. Con la diminuzione delle temperature negli ultimi giorni è tornata d’attualità la difficile situazione dei senzatetto: ogni notte un esercito silenzioso di indigenti si muove in città per cercare un riparo nelle ore più difficili del giorno. 

A Brescia i posti a disposizione per i senzatetto uomini sono poco meno di un centinaio. C’è il dormitorio San Vincenzo in contrada Sant’Urbano (44 posti letto), ce n'è uno in viale Duca degli Abruzzi, ex Chizzolini (28 posti letto) e un altro presso il rifugio Caritas nel’ex seminario di via Bollani (altri 24 posti). Molti meno i posti per le donne, solo sei, presso l’associazione Casa Betel 2000 «Sorella Lucia», in via Vittorio Emanuele, oltre a quelli di Casa Ozanam (altri tre posti).  

Gli immigrati sono la meta?, e c’è un alto turnover, per il resto sono cittadini italiani, ormai “fidelizzati”, con un’eta? media di 45-50 anni. I buoni per poter accedere alle strutture per l’emergenza freddo vengono distribuiti di martedi?, ci si può rivolgere a Progetto Strada delle cooperative Bessimo e Calabrone, alle 13:30 in via Lupi di Toscana 2, oppure al Centro diurno Angolo della cooperativa La Rete, alle 11 nella sede di via Morosini 2, o ancora presso il Centro Migranti alle 14 nella sede di via Antiche Mura 3.

I buoni danno diritto a una settimana di permanenza in uno dei centri, dall’ora di cena alle 7 di mattina, quando si deve obbligatoriamente lasciare la struttura (perché i volontari devono tornare ai rispettivi lavori). Per coloro che invece necessitano di cure più lunghe, perché presentano bisogni sanitari o perché sono in età avanzata, c’è il centro di via Marchetti, che ospita in tutto altre 20 persone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza freddo in città, servirebbero altri 50 posti letto

BresciaToday è in caricamento