Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Una raccolta fondi per aiutare le famiglie di Emanuele e Jagdeep

Morti sul lavoro, lasciano moglie e figli

Le salme di entrambi non sono ancora state riconsegnate ai familiari, ma riposano nel silenzio dell'obitorio a disposizione dell'autorità giudiziaria: la Procura ha aperto un fascicolo (per ora contro ignoti) per omicidio colposo, per la morte dei giovani operai Jagdeep Singh – 42 anni, di Piamborno – e Emanuele Zanin, 46 anni di Molinetto di Mazzano. Sono morti soffocati e forse congelati mentre lavoravano all'impianto di azoto dell'Humanitas di Pieve Emanuele, provincia di Milano, travolti da una “folata” a oltre 200 gradi sotto zero. Purtroppo per loro non c'è stato niente da fare.

In queste ultime ore sono arrivati tanti, tantissimi messaggi di cordoglio per la loro scomparsa. Ma resta uno dei grandi nodi irrisolti, non solo d'Italia ma del capitalismo intero, quello della sicurezza sul lavoro: lo stesso giorno in cui sono morti Emanuele e Jagdeep altri 4 lavoratori hanno perso la vita nel resto del Paese.

Jagdeep Singh, di origini indiane, ormai da più di tre lustri viveva in provincia di Brescia, in Valcamonica: per lungo tempo ha abitato a Malonno, da poche settimane si era trasferito con la famiglia – la giovane moglie e due figli di 3 e 11 anni – a Piamborno, dove avevano comprato casa. I suoi ex concittadini si starebbero già mobilitando con una raccolta fondi, coinvolgendo il Comune e la parrocchia.

Uniti da un maledetto destino

Emanuele Zanin, 46 anni, abitava a Molinetto di Mazzano insieme alla moglie Roberta e ai figli adolescenti, di 11 e 14 anni. Entrambi vengono ricordati come dei gran lavoratori, attaccati alla famiglia e alla vita. Dipendenti per la Autostraporti Pè di Costa Volpino, erano impegnati (per costo della Sol, azienda brianzola) nella sostituzione della riserva di azoto di Humanitas – utilizzata in ambito di ricerca e per la conservazione di materiali medicali – quando qualcosa è andato terribilmente storto, fino al tragico epilogo, uniti da un maledetto destino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta fondi per aiutare le famiglie di Emanuele e Jagdeep

BresciaToday è in caricamento