rotate-mobile
Cronaca Brescia 2 / Via Aldo Moro

Positivo al Covid, va al bar con gli amici: denunciato calciatore del Brescia

Il centrocampista Emanuele Ndoj è stato pizzicato ai tavoli di un bar di Via Aldo Moro a Brescia con altri tre ragazzi positivi al coronavirus.

Risultato positivo al coronavirus al rientro dalle vacanze in Sardegna, Emanuele Ndoj avrebbe dovuto restare a casa, in isolamento. Invece i carabinieri di Piazza Tebaldo Brusato lo hanno pizzicato seduto al tavolino di un bar di Brescia, in compagnia di altri 3 amici - due uomini e una donna- pure loro in quarantena perché positivi al Covid.

Ci sarebbe infatti anche il nome del centrocampista del Brescia Calcio nel verbale dei carabinieri. Lo scrive il Giornale di Brescia. Come gli amici è stato denunciato per inosservanza delle normative anti-coronavirus. 

Il controllo lo scorso giovedì sera: il calciatore di origine albanese e gli altri 3 ragazzi erano inseriti e segnalati nella lista ufficiale dell’ufficio Malattie Infettive dell’ATS di Brescia e tutti sottoposti al regime di quarantena. Provvedimento che hanno violato, costringendo anche i gestori del locale di via Aldo Moro a sanificare in fretta e furia il bar. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Covid, va al bar con gli amici: denunciato calciatore del Brescia

BresciaToday è in caricamento