La mamma lo trova esanime nel letto: morto nel sonno a 36 anni

Aveva solo 36 anni Emanuel Pievani, agricoltore di Foresto Sparso sul lago d'Iseo: i genitori l'hanno trovato morto nel suo letto

“Perché la vita è così: il giorno prima stai raccogliendo i frutti dei tuoi sacrifici e il giorno dopo non ci sei più. Tutto questo è surreale, ma è doveroso ringraziarti Emanuel, sei stato quella persona che ci rendeva sempre la giornata più tranquilla. Questa non ci voleva, questa proprio no. Porta il tuo sorriso lassù”.

Sono queste le parole di Elena Pievani nel ricordare Emanuel, morto nel sonno a soli 36 anni – ne avrebbe compiuti 37 tra circa un  mese – nella notte tra martedì e mercoledì. Il suo cuore ha smesso di battere, all'improvviso: sono stati i genitori Antonia e Angelo a trovarlo senza vita la mattina seguente, nel suo letto. E non c'è stato più niente da fare.

Gran lavoratore, appassionato di ballo

Emanuel Pievani abitava a Foresto Sparso, sul lago d'Iseo: gestiva la fattoria di famiglia, lavorava giorno dopo giorno tra campi e trattori dopo aver studiato al Serafino Riva di Sarnico. Lo chiamavano “il gigante buono”: un ragazzone d'altri tempi, instancabile lavoratore. Aveva avuto problemi cardiaci da piccolo: potrebbe essere questa la causa del decesso.

Oltre ai genitori lascia le sorelle Romina e Sara e gli amati nipotini. Amava la sua fattoria e i suoi animali, ma era anche un grande appassionato di danza latinoamericana. “Abbiamo ballato insieme un sacco di volte – scrive Serena su Facebook – Mi facevi volare sulla pista e avevi sempre un complimento e un sorriso. Buon viaggio”. A breve sarà resa nota la data dei funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento