rotate-mobile
Cronaca Chiari

La tragedia di Elion, morto a 15 anni sotto il treno: shock di amici e familiari

Travolto e ucciso dal treno: paese sotto shock

Una tragedia immensa, che sconvolge tutto il paese: il 15enne Elion Shala - nato e cresciuto in Italia ma ancora di nazionalità albanese - è morto investito da un treno Eurocity nel tardo pomeriggio di domenica, alla stazione di Chiari. Secondo quanto ricostruito dalla Polfer, la Polizia ferroviaria a cui sono stati affidati i rilievi con il supporto dei Carabinieri, il ragazzino avrebbe provato ad attraversare i binari per raggiungere i suoi amici che erano già dall'altra parte. Ma nel momento in cui avrebbe raggiunto lo rotaie, è stato travolto dal treno.

Il terribile incidente

Il dramma si è consumato al binario 1 intorno alle 18.30: il treno Eurocity era diretto a Milano. Il macchinista non si sarebbe accorto di nulla: il convoglio è stato fatto fermare a circa un chilometro di distanza. Elion Shala aveva passato un pomeriggio insieme agli amici a Romano di Lombardia: tutti residenti a Chiari, erano appena tornati in paese in treno, stavano per lasciare la stazione e tornare a casa.

Fino agli attimi della tragedia. Elion Shala sarebbe rimasto indietro di qualche decina di metri e per raggiungere gli amici avrebbe attraversato i binari senza utilizzare il sottopassaggio. La notizia si è rapidamente diffusa tra la comunità albanese: sotto shock i genitori, che hanno raggiunto il povero Elion il prima possibile. Scene strazianti in stazione a Chiari: le lacrime degli amici, le urla dei familiari.

Chi era Elion Shala

Il 15enne sarebbe morto sul colpo. Centrato di striscio dal treno e trascinato per qualche metro: quanto basta per morire immediatamente. La salma è stata recuperata dopo circa un paio d'ore e poi trasferita all'obitorio dell'ospedale, a disposizione dell'autorità giudiziaria. La circolazione ferroviaria è stata interrotta o rallentata almeno fino alle 21.30. Di lui resteranno gli infiniti sorrisi, la gioia di vivere, la voglia di divertirsi e pensare al futuro: frequentava il secondo anno dell'indirizzo meccanico al Cfp Zanardelli, da poco più di un anno indossava la casacca del Chiari, con la squadra under 16. Oltre ai genitori lascia nel dolore un fratello più piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tragedia di Elion, morto a 15 anni sotto il treno: shock di amici e familiari

BresciaToday è in caricamento