Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Bergamo: morte di Eleonora Cantamessa, Vicky resta in carcere

L'uomo è accusato dell'omicidio della dottoressa 44enne e dell'indiano Baldev Kumar. Le immagini delle telecamere smentirebbero la sua versione di una sbandata involontaria

Il carcere di Bergamo

Il gip di Bergamo Bianca Maria Bianchi ha confermato oggi pomeriggio la custodia in carcere per Vicky Vicky, l'indiano arrestato per aver travolto e ucciso, domenica sera a Chiuduno, la ginecologa Eleonora Cantamessa. Per il giudice esiste infatti il pericolo di fuga, incompatibile con la scarcerazione.

La Procura di Bergamo, inoltre, ha sequestrato le immagini delle telecamere collocate in via Kennedy, teatro dell'investimento.

Le immagini smentirebbero la versione fornita dall'investitore, Vicky Vicky, fratello di Kumar: al gip l'arrestato ha riferito di non essersi accorto di andare addosso a qualcuno in macchina e che era come se l'auto andasse da sola. Dal filmato sembrerebbe un investimento volontario.

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- Calderoli: "Riflettere sulla pena di morte"
- Eleonora, un medico amato da tutti
- La mamma della ginecologa: "Sempre altruista, non poteva non fermarsi"
- Rissa degenerata a Chiuduno: morta ginecologa del Sant'Anna
- Eleonora Cantamessa lascia i genitori e il fratello Luigi

- Morta la ginecologa Eleonora Cantamessa, il ricordo dal Sant'Anna
- Rissa a Chiuduno: la Lega Nord contro gli immigrati
- Rissa a Chiuduno: otto i feriti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bergamo: morte di Eleonora Cantamessa, Vicky resta in carcere

BresciaToday è in caricamento