Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Sopravvissuta a un terribile incidente, giovane mamma si deve arrendere al cancro

Elena Vismara si è spenta nei giorni scorsi, a soli 43 anni. Lascia una bimba di 9 anni

Aveva già vinto una battaglia difficile, lottando per la vita in un letto dell'ospedale San Raffaele, dopo un terribile incidente stradale in cui era rimasta coinvolta sei anni fa. Elena Vismara ce l'aveva fatta, era uscita dal coma ed era tornata a casa dalla sua bimba.

Sopravvissuta allo spaventoso schianto contro un tir, avvenuto il 13 settembre del 2013  lungo la Provinciale Rivoltana, purtroppo il destino si è nuovamente accanito contro la giovane mamma.

Stroncata in un mese da un tumore

Un mese fa la vita l'aveva messa di fronte a una nuova battaglia, quella contro un male incurabile. Un tumore aggressivo al cervello, contro cui la 43enne - originaria di Agnadello, comune del Cremasco, e di casa nella Bassa Bergamasca - ha lottato con tutte le sue forze. Un nemico subdolo contro il quale nulla ha potuto: si è spenta nei giorni scorsi, gettando nello sconforto amici e famigliari.

"Sei sempre stata una grande guerriera che non ha mai smesso di lottare e noi manterremo sempre vivo il tuo ricordo" ha scritto una parente della giovane mamma su Facebook. Centinaia di persone hanno gremito la chiesa di Agnadello, dove venerdì si sono svolti i funerali: in tanti hanno ricordato il coraggio e la forza della 43enne che lascia nel dolore una bimba di soli 9 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopravvissuta a un terribile incidente, giovane mamma si deve arrendere al cancro

BresciaToday è in caricamento