Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Edolo: ragazzo di 25 anni si impicca nel bagno di un treno

E' stato trovato in fin di vita dal capotreno. Tossicodipendente, era da poco stato arrestato per aver picchiato la madre, nel tentativo di farsi consegnare i soldi per la droga

Un giovane di 25 anni, origini nordafricane, si è impiccato nel bagno di un treno con le stringhe delle scarpe. E' stato trovato in fin di vita dal capotreno, mentre il convoglio era fermo in stazione a Edolo. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei medici del 118: è spirato poco dopo l'arrivo in ospedale.

La lettera di Roberto, che lo conosceva:
"Se fosse vostro figlio, lo aiutereste all'infinito"

Affetto da gravi problemi di tossicodipendenza, poche settimane fa era stato arrestato per aver picchiato la madre, cercando di farsi consegnare i soldi per la droga.

Era stato incarcerato per pochi giorni, ma il giudice aveva disposto il divieto di avvicinarsi all'abitazione dei familiari. Solo e disperato, giovedì ha deciso di farla finita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edolo: ragazzo di 25 anni si impicca nel bagno di un treno

BresciaToday è in caricamento