Trangugia alcolici tutta la notte, rischia il coma etilico a soli 16 anni

Foto d'archivio

Ha solo 16 anni, ma già si 'impegna' parecchio davanti alla bottiglia. Nella notte tra giovedì e venerdì, verso l'1.45, un giovane è stato infatti soccorso da un'ambulanza in via Alessandro Morino a Edolo, nei pressi della piscina comunale, a causa di un'intossicazione etilica.

A lanciare l'allarme sono stati i suoi amici, che - spaventati dalle sue condizioni, dopo una nottata passata a trangugiare alcol - hanno deciso di lanciare l'allarme al 112. Sul posto è intervenuta un'ambulanza dell'ospedale di Edolo, che ha subito portato il ragazzo al vicino nosocomio per ricevere le cure del caso (le sue condizioni non preoccupano). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vista la minore età, è stata allertata anche una pattuglia dei carabinieri, che indaga sull'accaduto e farà luce su eventuali responsabilità nella vendita di alcolici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Coprifuoco Lombardia, Fontana ha firmato l'ordinanza: le misure previste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento