Discutono in cantiere, prende la roncola e aggredisce un muratore

Una lite che degenera in un'aggressione: è successo a Edolo, in Valcamonica, un pensionato di 74 anni ha colpito più volte – con una roncola – un operaio di 39 anni che stava lavorando nel cantiere vicino

Foto d'archivio

Un pensionato bresciano di 74 anni è stato arrestato – ora è ai domiciliari in attesa del processo – per aver aggredito 'armato' di roncola un operaio rumeno di 39 anni che stava lavorando in un cantiere proprio a fianco della casa dell'anziano, a Edolo.

Pare che a scatenare la furia del 74enne sia stata una banale discussione: sull'esatta dinamica della lite stanno indagando i Carabinieri. Sarebbe degenerata in pochi attimi: dalle parole ai fatti, e non in senso lato, perché il pensionato ha preso una roncola e l'ha usata per colpire più volte il suo improvvisato antagonista, per poi finire scagliandogliela addosso.

Il 39enne è stato poi accompagnato al pronto soccorso, in ospedale a Esine: se la caverà con una prognosi di sette giorni. Avrebbe comunque riportato varie ferite e contusioni. Il pensionato era incensurato, ma è stato comunque arrestato per lesioni aggravate e porto abusivo di oggetti atti a offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento