Brucia un intero palazzo: famiglie sfollate, ragazzo si salva per miracolo

L'incendio è divampato in Via Roma a Edolo nella notte tra lunedì e martedì: a fuoco un intero palazzo, sono otto le persone sfollate tra cui dei bambini. Studente universitario salvo per miracolo

Foto d’archivio

Ci sono anche i due studenti universitari che avrebbero cercato di salvarsi scappando sul tetto. Uno di loro è rimasto intrappolato: in preda al panico avrebbe minacciato di buttarsi di sotto. E' stato salvato dal provvidenziale intervento dei pompieri, che l'hanno recuperato grazie ad un'autoscala, quasi a 10 metri d'altezza.

Solo il giovane è stato ricoverato in ospedale per accertamenti, a seguito di un principio di intossicazione. Stanno bene gli altri, sono due famiglie tra cui ci sarebbero anche dei bambini. Hanno passato la notte da amici e parenti, in attesa di nuovi ordini. Ma difficilmente la loro casa sarà nuovamente agibile in tempi brevi.

I Vigili del Fuoco sono al lavoro per cercare di ricostruire la causa che ha scatenato il terribile incendio. Al momento sarebbe solo un'indiscrezione, ma potrebbe essere stato provocato da un mozzicone di una sigaretta non spenta, appoggiata su un mucchio di cartone. Certo non si escludono anche le ipotesi "classiche": un corto circuito elettrico, il malfunzionamento della canna fumeria. In queste ore è atteso un nuovo sopralluogo dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento