La roccia frana sulla strada, tragedia sfiorata sulla statale

La frana nella serata di sabato alle porte di Edolo sulla strada che porta all'Aprica. A dare l'allarme alcuni automobilisti che fortunatamente non sono stati colpiti dalle rocce. diLa statale è stata chiusa e il traffico deviato

immagine d'archivio

La pioggia battente degli ultimi giorni sembra essere la causa della frana precipitata nella serata di sabato sulla statale 39 dell'Aprica a pochi chilometri dal centro abitato di Edolo. Pesanti massi e terriccio sono 'piovuti' sulla strada, a poca distanza del bivio per la frazione Vico, in un punto già teatro di smottamenti. 

A dare l'allarme, intorno alle 19, alcuni automobilisti che fortunatamente non sono stati colpiti dal distacco di materiale roccioso. Sulla carreggiata sarebbero precipitati circa sette metri cubi di parete. Le operazioni di rimozione hanno tenuto impegnati i Vigili del Fuoco e la protezione civile di Edolo per parecchie ore, rendendo indispensabile la chiusura della statale. 

Il traffico è quindi stato deviato sulle strade secondarie. Prima di riaprire la statale i tecnici attendo di sentire il parere del geologo che dovrebbe effettuare un sopralluogo in giornata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento