Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Edolo

Tasche piene di marijuana, vede i Carabinieri e scappa: arrestato minorenne

Dopo l'arresto il ragazzino, residente in Valle Camonica, è stato affidato a una comunità terapeutica. L'episodio nei giorni scorsi nella zona della stazione ferroviaria di Edolo

Uno studente bresciano di 17 anni è stato pizzicato dai Carabinieri con 5 dosi di marijuana: per lui sono scattate le manette e l'affido a una comunità terapeutica. 

L'episodio nei giorni scorsi alla stazione ferroviaria di Edolo: il ragazzino, residente nella zona, era in compagnia di alcuni coetanei e alla vista di una pattuglia dei militari della locale stazione se la sarebbe data a gambe, attirando ulteriormente l'attenzione. La sua precipitosa fuga è durata lo spazio di qualche minuto: è stato bloccato e perquisito.

Addosso aveva  5 grammi di marijuana, suddivisa in 5 dosi, pronte per essere cedute, e 60 euro  in contanti, somma ritenuta il provento dell’attività illecita di spaccio. A casa del giovane i carabinieri hanno trovato altri 13 grammi dello stesso stupefacente. Per il 17enne sono quindi scattate le manette. Il provvedimento è stata convalidato: per lui il giudice ha disposto l'affido a una comunità della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasche piene di marijuana, vede i Carabinieri e scappa: arrestato minorenne

BresciaToday è in caricamento