menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' morto don Pierino Ferrari, fondatore di Raphaël

La camera ardente sarà allestita a Clusane al CDI Gerico fino alle 20 di questa sera. La salma verrà poi portata nella chiesa parrocchiale di Cristo Re. Lunedì, nella chiesa di Clusane, è stata programmata una veglia funebre. I funerali si svolgeranno martedì, sempre nella chiesa di Cristo Re a Clusane, dove il don Pierino è nato il 13 ottobre 1929.

È morto don Pierino Ferrari, fondatore e presidente della cooperativa sociale Raphaël, della Fondazione Laudato sì' onlus e dell'Associazione Comunità Mamré. Il decesso è avvenuto questa mattina poco prima dell’alba. Qualche mese fa aveva subito un intervento chirurgico e, sebbene le sue condizioni in un primo tempo sembravano destinate a migliorare, negli ultimi giorni si era verificato un improvviso peggioramento.

 
La camera ardente sarà allestita a Clusane al CDI Gerico fino alle 20 di questa sera. La salma verrà poi portata nella chiesa parrocchiale di Cristo Re. Lunedì, nella chiesa di Clusane, è stata programmata una veglia funebre. I funerali si svolgeranno martedì, sempre nella chiesa di Cristo Re a Clusane, dove il don Pierino è nato il 13 ottobre 1929. 
 
Iniziò la sua missione pastorale a soli 26 anni nel 1955, quando diventò vice rettore del seminario diocesano di Brescia, dal ‘55 al ’60. E’ stato parroco a Clusane dal 1982 al 2004. 
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento