Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Monte Grappa

Cede la ringhiera, precipita per 10 metri e muore. I condomini: «Tragedia annunciata»

La vittima del terribile incidente avvenuto venerdì pomeriggio in via Montegrappa a Brescia avrebbe segnalato alla proprietà lo stato del balcone

Per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Si chiamava Dumitru Palamariuc il 39enne precipitato nel pomeriggio di venerdì dal balcone al secondo piano di una palazzina di via Montegrappa. Un volo di circa dieci metri che gli è costato la vita: morto sul colpo.

Tutto è accaduto in pochi attimi. Il 39enne stava fumando una sigaretta sul balcone. Era appoggiato alla ringhiera quando quest'ultima ha ceduto improvvisamente. Ha cercato di aggrapparsi a un vaso, ma è stato tutto vano: è caduto nel vuoto. Inutili i soccorsi: quando i sanitari del 118 — allertati dai vicini di casa — l'uomo era già spirato, troppo gravi i traumi riportati.

Una tragedia annunciata, secondo alcuni condomini dello stabile in cui il 39enne viveva da 8 anni con la compagna e il figlio di un anno e mezzo. Sembrerebbe che l'uomo avesse chiesto più volte al proprietario di casa di sistemare proprio quella ringhiera che gli è costata la vita. Le forze dell'ordine ora ascolteranno l'amministratore del condominio e il proprietario anche per accertare le segnalazioni.

Per far luce sull'accaduto la Procura di Brescia con il Pm Alberto Rossi ha aperto un'inchiesta. Lunedì, invece, i medici legali eseguiranno l'autopsia sul corpo del 39enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede la ringhiera, precipita per 10 metri e muore. I condomini: «Tragedia annunciata»

BresciaToday è in caricamento