Nasconde la droga nel vicolo, beccato con le mani.. nel sacchetto

Arrestato un 23enne nigeriano già noto alle forze dell’ordine: verrà espulso dell’Italia. Nascondeva la droga nel vicolo tra Via Sostegno e Via Sardegna

La nuova frontiera dello spaccio di droga cittadino: nascondere la droga nel sottopassaggio. Capita sempre più spesso nel vicolo che collega Via Sostegno e Via Sardegna, nell’area vasta della stazione ferroviaria di Brescia. Sarebbero diversi gli spacciatori che utilizzerebbero questo stratagemma per nascondere la droga e recuperare le dosi solo quando devono essere vendute.

Quello che stava facendo il giovane nigeriano di 23 anni, irregolare sul territorio italiano, preso dalla Polizia Locale proprio mentre recuperava hashish da vendere, appunto nascosto nel vicolo. In tutto gli agenti hanno sequestrato più di 11 grammi di “fumo”.

Il giovane è stato arrestato, e verrà espulso dall’Italia: era già stato beccato nel gennaio scorso, fermato dalla Locale in stazione mentre vendeva dell’hashish. Era la sua prima volta, e la quantità sequestrata non era significativa: per questo era stato solo denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento