menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga e i soldi sequestrati © Bresciatoday.it Foto d'archivio

La droga e i soldi sequestrati © Bresciatoday.it Foto d'archivio

Spacciavano ai giovani nei parchi, beccati con 2,5 kg di droga

Sono stati arrestati i due giovanissimi pusher, ragazzo di 22 e ragazza di 20 anni, che negli ultimi mesi spacciavano droga nei parchi pubblici

Chissà se c'era anche del tenero tra i due giovani soci in affari, un ragazzo di 22 anni e una ragazza di 20, che sono stati beccati dai carabinieri con poco meno di due chili e mezzo di droga, un chilo e trecento grammi di hashish, un altro chilogrammo di marijuana. Sono stati entrambi arrestati, e gli arresti convalidati dal Gip, il Giudice per le indagini preliminari.

L'operazione si è conclusa dopo qualche settimana d'indagini: i due giovanissimi pusher erano i fornitori di una vasta piazza di spaccio, dedicata esclusivamente alle droghe leggere, che coinvolgeva diversi acquirenti (tutti ragazzi, anche minorenni) con consegna e smercio del materiale nei parchi pubblici di Montichiari e Calcinato.

E proprio a Montichiari e Calcinato i due giovani sono stati arrestati: la droga è stata individuata con l'ausilio delle unità cinofile, l'hashish era nascosto in casa e la marijuana custodita in una valigia. Pare avessero appena fatto “scorta” per i rifornimenti delle prossime settimane.

Le indagini sono partite dalla segnalazione di una cessione di droga a un minore in un parco di Montichiari. Dalla sua identificazione si è riusciti a risalire alla “cima” della rete di spaccio, appunto il 22enne e la sua amica di 20 anni. Organizzavano incontri e consegne su Whatsapp: quindi tutto tracciato, tutto registrato nel faldone delle indagini coordinate dalla Procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento