Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Sbatte contro le rocce sotto gli occhi degli amici: soccorso dall'eliambulanza

Il giovane è stato portato in ospedale

Alto Garda. Momenti di panico nel corso della mattinata di sabato 22 aprile in quel di Dro. Erano circa le 11 quando tre ragazzi, impegnati in una arrampicata sulla Cima alle Coste, hanno dovuto fare in conti con una situazione da brividi.

Il primo in cordata, un 24enne, tra il primo e il secondo tiro è scivolato, andando a sbattere contro la parete rocciosa. Fortunatamente, uno dei compagni è riuscito a trattenerlo, impedendogli guai peggiori. Ma il volo di qualche metro c’è stato e le contusioni pure, tanto che per lui si è subito sospettato, tra le varie cose, un trauma alla caviglia.

Immediata, quindi, la chiamata al Nue (Numero unico emergenze) 112: allertata un’ambulanza e l’elicottero del Soccorso alpino che, arrivato sul posto, ha recuperato il giovane climber, portandolo quindi in codice rosso all’ospedale di Rovereto.

Gli altri due compagni di cordata che erano con il 24enne, invece, sono rientrati alla base in autonomia, tirando un sospiro di sollievo per l’esito della disavventura che ha visto coinvolto il compagno.

Fonte: Trentotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbatte contro le rocce sotto gli occhi degli amici: soccorso dall'eliambulanza
BresciaToday è in caricamento