Cronaca Gavardo

Dopo cinque anni di molestie fa arrestare l’ex convivente e il cognato

Maltrattata e picchiata a lungo, una giovane madre ha trovato la forza di lasciare il convivente e di denunciarlo, assieme al fratello suo complice nello stalking.

È durata troppo a lungo, è stata dolorosa, non solo fisicamente, ma si è finalmente conclusa: la vicenda di stalking di cui è vittima da ben cinque anni una 28enne di Gavardo è giunta al termine con l’arresto del suo ex convivente e di suo fratello, complice nelle minacce. Ora la ragazza potrà iniziare una nuova vita in compagnia della figlioletta. 

Percosse ripetute fatte di spintoni, schiaffi e colpi inferti col bastone, umiliazioni, ricatti, offese, pedinamenti e minacce pesanti, con escalation di violenze e maltrattamenti che spesso portavano al ricovero in ospedale. Tutto questo quanto è stata costretta a subire la 28enne, prima fidanzata, poi convivente, e infine vittima di un coetaneo di professione muratore, noto alle forze dell’ordine a causa di alcune intemperanze. 

La giovane ha iniziato il rapporto col suo coetaneo nel 2012. L’escalation di violenza domestica nell’estate 2016, quando la 28enne ha deciso di abbandonare l’abitazione condivisa col suo aguzzino. Da lì in poi sono iniziate le minacce e i tentativi dei due fratelli di far tornare a casa la donna, sempre più spaventata per l’incolumità sua e della figlia, fino al punto di denunciare il tutto ai carabinieri di Salò. 

I militari, grazie all’aiuto concreto dell'associazione Soroptmist, dapprima hanno messo in sicurezza la 28enne, poi hanno indagato sui die fratelli fino ad avere le prove sufficienti per l’arresto, prove che li hanno portati a Canton Mombello. Le accuse parlano di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, i due rimarranno in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Brescia su richiesta della Procura della Repubblica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo cinque anni di molestie fa arrestare l’ex convivente e il cognato

BresciaToday è in caricamento