rotate-mobile
Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Malore mentre celebra un matrimonio, parroco lotta in rianimazione

Tutto il paese prega per lui

Sono ancora gravi le condizioni di don Paolo Salvadori: il parroco di Palazzolo sull'Oglio lotta in un letto del reparto di Rianimazione della Poliambulanza di Brescia a seguito del malore che lo ha colpito martedì 25 aprile mentre stava celebrando un matrimonio. Si era sentito male a causa di un'emorragia cerebrale, forse causata da un aneurisma: operato d'urgenza poco dopo il ricovero nella clinica cittadina, i medici non avrebbero ancora sciolto la prognosi e non sarebbe quindi ancora stato dichiarato fuori pericolo.

Sono ore di ansia per tutta la comunità di Palazzolo, che da giorni non smette di pregare affinché le condizioni del sacerdote migliorino e possa presto tornare tra i suoi fedeli. L'invito alla preghiera rimbalza anche sulle pagine social delle parrocchie della cittadina:" Il nostro caro Don Paolo è gravemente ammalato - si legge - noi gli siamo vicini con tutto ciò che è umanamente possibile. Però ci sentiamo impotenti".

Classe 1968, don Paolo Salvadori non ha ancora compiuto 55 anni: originario di Concesio e ordinato sacerdote nel 1993, è a Palazzolo dal 2018, oggi parroco e legale rappresentante dell'erigenda unità pastorale del paese.

Il grave malore poco dopo le 11 di martedì nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore. Don Salvadori, come detto, stava celebrando un matrimonio: improvvisamente avrebbe accusato un forte mal di testa, avrebbe chiesto un bicchiere d'acqua, si sarebbe seduto e poi accasciato a terra. È stato soccorso dai presenti, tra cui un infermiere fuori servizio, e sono stati subito allertati i soccorsi. Poi la corsa alla Poliambulanza dove da giorni lotta per la vita. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore mentre celebra un matrimonio, parroco lotta in rianimazione

BresciaToday è in caricamento