rotate-mobile
Cronaca Breno

È morto don Matteo Ongaro, il commosso ricordo dei fedeli

La Valle Camonica e la città piangono Don Matteo Santo Ongaro

È morto ieri (lunedì 8 maggio) don Matteo Santo Ongaro: classe 1938, era originario di Breno ed è proprio nel comune dell’alta Valcamonica che verrà tumulato: la salma riposa nella chiesa della quartiere cittadino di Sant’Eufemia, parrocchia dove fino al 2017 era stato presbitero collaboratore e dove è stata allestita la camera ardente. Nel tardo pomeriggio di oggi (martedì 8 maggio) è prevista una veglia di preghiera in presenza del vicario generale Gaetano Fontana: mercoledì pomeriggio, alle 14.30, è in programma il funerale presieduto dal vescovo di Brescia, Pierantonio Tremolada

Nel corso del suo lungo ministero, Don Matteo ha guidato e assistito i fedeli di numerose parrocchie: curato di Erbanno dal 1962 al 1965, poi parroco di Vione di Prestine, nel 1979 il trasferimento in città come presbitero collaboratore di Sant'Eufemia. È stato anche vice Cancelliere, promotore di giustizia e difensore del vincolo Tribunale Ecclesiastico Diocesano, nonchè collaboratore di settore della Cancelleria. i fedeli lo ricordano con affetto, soprattutto per l’attenzione e la dedizione nei confronti degli ammalati e degli anziani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto don Matteo Ongaro, il commosso ricordo dei fedeli

BresciaToday è in caricamento