rotate-mobile
Cronaca Rezzato

Morto sacerdote, parroco per lunghi anni: tutto il paese in lutto

Prima parroco e poi presbitero collaboratore

E' morto mercoledì a 82 anni don Lino Gatti: classe 1940, avrebbe compiuto 83 anni il prossimo giugno. Nato e cresciuto a Virle Treponti, Rezzato, è qui che sarà tumulato: la salma da giovedì mattina riposa nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, dove è allestita la camera ardente. In serata è prevista una veglia di preghiera in presenza del vicario generale Gaetano Fontana: venerdì pomeriggio, alle 15, è in programma il funerale presieduto dal vescovo di Brescia, Pierantonio Tremolada.

Chi era don Lino Gatti

Don Lino Gatti venne ordinato sacerdote nel 1966: è stato vicario cooperatore per la parrocchia di Calcinatello, fino al 1972, poi lo stesso ruolo a Castenedolo fino al 1981. La sua prima esperienza da parroco fu a Poncarale, fino al 1989, per poi trasferirsi in città nella chiesa di San Francesco da Paola: è tornato al paese natio (a Rezzato) nel 2001, dove è stato parroco fino al 2015, per poi concludere la sua carriera da presbitero collaboratore.

"Le più sentite condoglianze per la dipartita di don Lino, mio compagno di ordinazione sacerdotale e carissimo amico, a cui mi legano tanti anni di sincero impegno. Lo ricordo nella preghiera e lo affido alla misericordia del Signore", scrive don Orazio Bonassi dalla Germania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto sacerdote, parroco per lunghi anni: tutto il paese in lutto

BresciaToday è in caricamento