Cronaca Passirano

"Grazie per il bene che hai seminato": il ricordo di don Giuseppe, morto a 83 anni

Martedì pomeriggio l'ultimo saluto a don Giuseppe Zamboni, morto a 83 anni dopo una vita dedicata alle comunità del Bresciano. Ai funerali anche il vescovo Tremolada

Centinaia di persone sono attese martedì pomeriggio a Passirano per l'ultimo saluto a Don Giuseppe Zamboni, morto a 83 anni dopo una vita dedicata alla chiesa e agli altri. Nato a Cazzago San Martino nell'agosto del 1935, ha guidato la parrocchia San Zenone di Passirano per più di 20 anni, dal 1987 al 2010, e proprio qui sarà sepolto: i funerali saranno celebrati alle 14.30 nella chiesa parrocchiale, con la partecipazione del vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada, che officerà la seduta.

Una vita dedicata agli altri, ai fedeli delle tante comunità in cui ha operato: è stato ordinato sacerdote a Brescia nel giugno del 1960 e da allora non si è più fermato, almeno finché la salute glielo ha consentito. Ha cominciato il suo lavoro ad Azzano Mella dov'è stato vicario cooperatore dal 1960 al 1966. Poi il trasferimento in città dove ha ricoperto il medesimo ruolo nelle parrocchie di Sant' Alessandro e del Villaggio Sereno, dov'è rimasto per 10 anni, lasciando un ricordo indelebile nei suoi fedeli.

Il commosso ricordo dei fedeli

"Era il mio insegnante di Religione oltre che curato in parrocchia. Ricordo ancora con piacere le sue omelie che iniziava con un aneddoto per poi collegarle al Vangelo della domenica. L’ho rivisto durante i festeggiamenti per i 50 anni del nostro quartiere ed è stato un bell’incontro. Dopo tanti anni si ricordava il mio nome e ci siamo abbracciati. Grazie per il Bene che hai seminato" scrive su Facebook un parrocchiano del Villaggio Sereno.

Diventò parroco nel 1977 e  per 10 anni guidò la parrocchia di Borgosotto di Montichiari. Nel 1987 il trasferimento a Passirano dov'è rimasto fino al meritato riposo. Negli ultimi anni viveva a Gussago: proprio nella sua abitazione si è spento domenica. Per questa ragione la veglia funebre, con la messa presieduta da monsignor Vigilio Mario Olmi, si terrà luogo lunedì pomeriggio (alle 18) presso la chiesa parrocchiale di Gussago. Martedì mattina la salma sarà trasferita a Passirano dove nel pomeriggio si svolgeranno i funerali.

In tanti lo ricordano, e in tanti arriveranno da tutta la provincia per salutarlo l'ultima volta. Oltre ai fedeli, lo piangono la sorella Mariarosa e il fratello Elia. Al cordoglio si unisce anche il sindaco, l'amministrazione comunale e i consiglieri di Passirano. In segno di lutto cittadino in concomitanza con l'inizio dei funerali verrà osservato un minuto di silenzio nelle scuole, negli uffici e in tutti gli esercizi pubblici del paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grazie per il bene che hai seminato": il ricordo di don Giuseppe, morto a 83 anni

BresciaToday è in caricamento