Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Contrada del Carmine

Prete per più di 60 anni, dalla Bassa alla città: si è spento don Franco, il parroco di tutti

Saranno celebrati mercoledì mattina a Brescia i funerali di don Franco Tambalotti: presente anche il vescovo. La salma verrà tumulata al cimitero di Manerbio

Avrebbe compiuto 90 anni tra pochi mesi, don Franco Tambalotti: malato da tempo, era ospite della casa di riposo Pinzoni di Mompiano, dove lunedì ha esalato il suo ultimo respiro. Dopo la morte è stato trasferito alla basilica dei Santi Faustino e Giovita, la parrocchia dove ha esercitato per più di un trentennio. Martedì pomeriggio alle 18.15 verrà ricordato con una messa.

I funerali saranno invece celebrati mercoledì mattina alle 10, con la partecipazione del vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada. La salma tornerà poi nella Bassa Bresciana, dove Tambalotti è nato e cresciuto: originario di Offlaga, sarà sepolto al cimitero di Manerbio.

Una vita per la Chiesa: classe 1929, era stato ordinato sacerdote nel 1952, la bellezza di 67 anni fa. Un vero globetrotter delle chiese di provincia: negli anni ’50 è stato curato a Dello e poi vicerettore all’Istituto Cesare Arici di Brescia. Per circa tre lustri ha poi guidato, come direttore spirituale, il Seminario diocesano: un ruolo di responsabilità che gli è valso molta fama.

Ha proseguito la sua carriera a Inzino di Gardone Valtrompia, dove è stato parroco dal 1974 al 1976, l’anno del suo trasferimento definitivo a Brescia, nella parrocchia di San Faustino e Giovita dove è rimasto operativo fino al 2006. Gli ultimi anni della sua vita li ha passati a studiare, a interrogarsi sul senso della vita e della fede. Lo ricorderanno in tanti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prete per più di 60 anni, dalla Bassa alla città: si è spento don Franco, il parroco di tutti

BresciaToday è in caricamento