Cronaca

Prete per più di 50 anni, dalla Valtrompia alla Franciacorta: addio a don Angelo, il parroco pedagogista

Don Angelo Chiappa si è spento nei giorni scorsi al Civile di Brescia. Classe 1939 è stato parroco in diversi comuni del Bresciano

Avrebbe compiuto 80 anni  il prossimo agosto, don Angelo Chiappa: era ricoverato al Civile di Brescia dove lunedì ha esalato il suo ultimo respiro. Da sempre impegnato nel mondo della cooperazione e dell'associazionismo è stato parroco in diversi comuni del Bresciano: dalla Valtrompia alla Franciacorta, passando per la città.

Il ricordo della Cisl

“Perdiamo un amico carissimo, un uomo intelligente, sensibile e appassionato” così Alberto Pluda, segretario generale della Cisl bresciana, ha commentato la notizia della morte di don Angelo, sacerdote dal 1964, assistente dell’Istituto Arici di Brescia e della Federazione degli asili e delle scuole cattoliche.

“Don Angelo era un pedagogista formidabile –  ha aggiunto Pluda – e alla fine degli anni Settanta si era impegnato con lo IAL Cisl per strutturare percorsi educativi e di formazione professionale in grado di caratterizzare in maniera assolutamente originale l’offerta dell’istituto sindacale: è a lui che si deve la nascita della figura degli educatori professionali. Tante volte ha accompagnato momenti importanti della nostra organizzazione, non ha mai declinato un invito."

Gli incarichi

Classe 1939 era originario di Molinetto. È stato curato a Travagliato, nella parrocchia di Sant'Antonio a Brescia e in quella di Gardone Val Trompia. Il primo incarico da parroco a Muslone, nel 1971, poi ,nel 1977, il  trasferimento a Lumezzane per dirigere la parrocchia di Valle. Lo stesso incarico lo aveva ricoperto nella parrocchia di Costalunga, a Brescia dal 1988 al 2001 e a Pontoglio dal 2001 al 2008. È stato anche direttore della Casa del fanciullo di  Bogliaco (nel periodo 1970-1977) e  assistente ecclesiastico Adasm/Fism. Ancora da stabilire la data dei funerali. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prete per più di 50 anni, dalla Valtrompia alla Franciacorta: addio a don Angelo, il parroco pedagogista

BresciaToday è in caricamento