rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Villanuova sul Clisi

Trovato morto in un bosco: la terribile scoperta è stata fatta da un amico

È stato l'amico Enzo a trovare il corpo senza vita di Domenico Goffi. Di lui non si avevano notizie da domenica scorsa

I Vigili del Fuoco e i gli uomini del Soccorso Alpino lo hanno cercato per giorni: più di 400 uomini hanno setacciato metro per metro il fitto bosco che circonda il Santuario della Madonna della Neva a Villanuova, dove Domenico Goffi era stato visto per l'ultima volta domenica 9 settembre.

Le ricerche si sono concluse domenica mattina, e nel peggiore dei modi. A trovare il corpo senza vita dell'81enne malato di Alzheimer è stato proprio un suo amico, che abita vicino alla casetta che l'anziano possedeva in località Fobbia, a poca distanza dal Santuario.

La drammatica scoperta attorno alle 11: Enzo, questo il nome dell'uomo, ha percorso uno dei tragitti dove l'81enne si recava spesso per passeggiare. Dopo aver intrapreso la discesa che porta a Sabbio Chiese, si è fermato in località Costa Minigole: lì, nascosto tra le fronde degli alberi, giaceva il corpo senza vita di Domenico Goffi.

Una volta dato l'allarme, sul posto si sono precipitati gli uomini del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco, che hanno trasportato la salma in località Clibbio, dove il medico del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso dell'anziano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in un bosco: la terribile scoperta è stata fatta da un amico

BresciaToday è in caricamento