Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Risparmiatori truffati: direttore di banca rischia una maxi multa

Nei guai il direttore di una filiale di Mantova della Banca Carige, nonché responsabile dell'attività antiriciclaggio: l'uomo non avrebbe segnalato 41 operazioni sospette, per un totale di oltre un milione e mezzo di euro, all'unità di informazione finanziaria della Banca d'Italia

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Brescia ha segnalato al ministero dell’Economia il direttore di una filiale di Mantova della Banca Carige, per non aver adempiuto all’obbligo di segnalazione di 41 operazioni sospette, per un importo complessivo di oltre un milione e mezzo di euro. Le transazioni erano infatti caratterizzate da molteplici elementi di anomalia, tali da lasciare facilmente intuire che fossero legate ad attività di riciclaggio.

Si tratta delle operazioni effettuate da Antonello Moroncini, uno degli appartenenti della società a delinquere, che ha truffato oltre 150 consumatori, smantellata lo scorso dicembre dalle Fiamme Gialle. Il sodalizio criminale aveva raccolto 7,6 milioni di euro da cittadini italiani con la falsa promessa di investimenti finanziari ad alto rendimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risparmiatori truffati: direttore di banca rischia una maxi multa

BresciaToday è in caricamento