menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Desenzano: la pompa di benzina che si frega il carburante

Intercettato dagli uomini della Guardia di Finanza il distributore (furbetto) di benzina: ogni 20 litri di carburante erogato se ne intascava 1. Gli indizi rimandano ad un benzinaio con tre isole multifunzione

Un litro di benzina 'scomparso' ogni 20 erogati: 1 euro ogni 20 che invece di finire (giustamente) nel serbatoio degli automobilisti finiva così per essere intascato dal furbo distributore. Uno scherzetto che è durato per un po', in una pompa di benzina di Desenzano del Garda, ma che è stato intercettato dagli uomini della Guardia di Finanza.

Nell'ambito di un controllo generale dei vari distributori di benzina delle provincia, le Fiamme Gialle hanno beccato il truffatore desenzanese. Non è stato reso pubblico di che distributore si tratti: gli unici indizi rimandano ad un benzinaio dotato di tre isole multifunzione, e tra queste cinque colonnine che erogavano meno carburante di quanto dovuto. Era sempre benzina verde.

Non che la truffa fosse così evidente: all'appello mancavano 0.75 litri di benzina ogni 20. Difficile che anche un automobilista esperto potesse accorgersene. Le pompe di benzina sono state sigillate e sequestrate, il titolare denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento