menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica di repertorio

Immagine generica di repertorio

Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

Disperati i tentativi di salvare la vita all'agente, soccorso in eliambulanza. Non ci sarebbero dubbi sull'ipotesi del gesto volontario

Una terribile tragedia scuote il Commissariato di Polizia di via Dante Alighieri a Desenzano del Garda. L'allarme è scattato attorno alle 19 di venerdì, quando si è sentito uno sparo provenire da una delle stanze dell'edificio. Una delle agenti è accorsa nell'ufficio, ed ha trovato a terra, privo di conoscenza, ricoperto di sangue, un collega. 

Nel giro di pochi minuti sono giunte sul posto un'automedica e un'ambulanza, ed i sanitari hanno prestato i primi soccorsi all'agente ferito, un poliziotto di 52 anni di età. Vista la gravità della ferita, l'uomo è stato prelevato da un'eliambulanza e trasportato in Poliambulanza a Brescia. All'arrivo in ospedale, attorno alle 20, il suo cuore batteva ancora, ma dopo un paio di ore è stato constatato il decesso. 

Non ci sarebbero dubbi sull'ipotesi del gesto volontario. L'agente era da solo, in abiti civili, nell'ufficio del Commissariato al momento della tragedia. La pistola dalla quale è partito il colpo è quella d'ordinanza. Affranti i suoi colleghi, giunti sul posto con il commissario. A rendere ancora più dolorosa la vicenda, il ricordo di un fatto analogo verificatosi solo due anni fa al comando della Polizia Locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ghedi: morto l'imprenditore agricolo Giovanni Chiappini, ucciso da un infarto

  • Incidenti stradali

    Auto 'vola' in un campo e si ribalta in un fossato: paura per una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento