menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si dimentica i figli sul vagone, rischia la vita aggrappandosi al treno in corsa

​È successo alla stazione ferroviaria di Desenzano il giorno di Ferragosto, a bloccare e a trarre in salvo la turista giapponese una donna delle pulizie

DESENZANO.  Una fermata brevissima: il tempo di far scendere e salire i passeggeri e le porte del treno - un Frecciarossa proveniente da Milano e diretto a Venezia - si sono chiuse. Lei è rimasta sulla banchina, a guardare il convoglio mettersi in marcia. 

Peccato che su uno dei vagoni ci fossero i suoi figli minori (10 e 16 anni). In preda al panico la donna si sarebbe quindi messa a correre per raggiungere il treno, per poi aggrapparsi con tutte le sue forze. Un gesto pericolosissimo: la turista ha infatti rischiato di essere risucchiata e finire sotto il convoglio.

Pochi concitati attimi in cui un' addetta alle pulizie della stazione ferroviaria ha avuto il sangue freddo per intervenire e trarre in salvo la giovane donna, che pare fosse scesa dal treno per fumare una sigaretta.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento