Cronaca Lungolago Cesare Battisti

Nella trousse cipria, rossetto e cocaina: arrestata donna di 35 anni

Fermata a Desenzano spacciatrice con 10 grammi di cocaina. Già processata per Direttissima, è stata condannata a 1 anno e 4 mesi di reclusione

Foto di repertorio

DESENZANO. Nei giorni scorsi, i Carabinieri del NORm hanno concentrato la loro attenzione sui locali di tendenza all’orario dell’aperitivo. Dopo alcuni appostamenti, hanno riscontrato movimenti anomali da parte di una donna di origini romene (I.M,  35enne residente in paese), che usciva e rientrava con frequenza e senza apparente motivo dalla propria abitazione.

Insospettiti, i militari hanno aspettato che uscisse nuovamente di casa, convinti di un prossimo incontro con un cliente. L’attesa ha dato i frutti sperati: la romena è stata infatti fermata mentre stava per vendere una dose di cocaina.

I carabinieri hanno quindi perquisito l’abitazione. Occultata all’interno del bagno, nella trousse, oltre a cipria e rossetti è stato trovato un involucro di cellophane con circa 10 grammi di 'coca'. E’ stato inoltre sequestrato un bilancino di precisione e 1.450 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.

La 35enne è stata arrestata con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. Processata per Direttissima, è stata condannata dal Tribunale di Brescia a 1 anno e 4 mesi di reclusione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella trousse cipria, rossetto e cocaina: arrestata donna di 35 anni

BresciaToday è in caricamento