rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Desenzano del Garda

Colpi d'estate in appartamento: beccati dai proprietari cercano di scappare

Due arresti in pochi giorni da parte dei carabinieri

Due arresti in pochi giorni da parte dei carabinieri della compagnia di Desenzano: "placcati" due topi d'appartamento, il primo in azione a Sirmione e il secondo proprio a Desenzano del Garda. Il primo a finire in manette è un giovane rumeno, intercettato sabato sera, l'altro è un marocchino quasi coetaneo, beccato invece nella notte tra martedì e mercoledì.

Questo quanto è successo. Sabato sera l'allarme viene lanciato da Via Ortigara a Sirmione. M.R.G., rumeno di 27 anni, approfitta di una porta finestra lasciata aperta e s'intrufola in una casa privata. Una volta dentro riesce ad arraffare un portafoglio e un costoso orologio, poi via di corsa non appena il proprietario se ne accorge.

Grazie alla prontezza di “riflessi” del padrone di casa, che ha subito allertato i carabinieri, il 27enne è stato raggiunto e arrestato a poche centinaia di metri di distanza. Insieme al portafoglio e all'orologio viene recuperata la refurtiva riconducibile a un altro furto, commesso due giorni prima. Il giudice ne ha già convalidato l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi d'estate in appartamento: beccati dai proprietari cercano di scappare

BresciaToday è in caricamento