Cronaca

Una tonnellata di botti di Capodanno: maxi sequestro della Guardia di Finanza

Sequestro di botti di Capodanno (foto d’archivio)

La Guardia di Finanza di Desenzano ha portato a termine un maxi sequestro di botti di Capodanno. I finanzieri hanno intercettato una tonnellata e 91 chili di ‘ordigni’ pericolosi, per un totale di 7.909 confezioni illegali.

A seguito dell’operazione, sono stati denunciati per frode in commercio due responsabili di un’azienda di distribuzione veneta. Stando a quanto riferito dei militari, i botti portavo un marchio CE irregolare (si riferiva infatti a “China Export”), usato per finire i fondi di magazzino degli anni precedenti: tutti prodotti non conformi alle attualità norme di qualità e sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una tonnellata di botti di Capodanno: maxi sequestro della Guardia di Finanza

BresciaToday è in caricamento