Scomparse da casa due ragazzine: ritrovate dopo un giorno

Le giovani, residenti a Desenzano, si erano allontanate per "una bravata"

DESENZANO. Mercoledì mattina, due giovane amiche e compagne di scuola hanno fatto perdere le proprie tracce dopo essere uscite di casa per andare a scuola.

I genitori si sono accorti della scomparsa solo nel pomeriggio, avvisati dalla segreteria dell’istituto che ne segnalava l’assenza. Dopo aver cercato invano di contattarle al cellulare, hanno deciso di avvertire le forze dell'ordine, fornendo la descrizioni delle figlie: una di origini marocchine, 15 anni d’età, l’altra una 16enne romena.

Le due ragazze, infreddolite ed affamate, sono state ritrovate la mattina seguente sul lungolago di Rivoltella e accompagnate in Commissariato, dove il personale dipendente ha offerto loro latte caldo e biscotti, in attesa che arrivassero i genitori.

La fuga è stata motivata come “una semplice bravata”. Hanno raccontato di essersi recate a Milano e di aver trascorso la notte alla stazione centrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento