Stroncato da un malore improvviso: Desenzano dice addio a "Peppo", il bidello buono

Si chiamava Giuseppe Manzana, ma per tutti gli abitanti di Rivoltella era 'Peppo il bidello'. Si è spento a soli 48 anni, stroncato da un malore improvviso

Decine  di commoventi messaggi d'addio sono stati lasciati su Facebook: "i bimbi della tua scuola hanno perso un papà-amico"; "la scuola non sarà più la stessa senza di te: eri un riferimento per tutti", scrivono alcuni colleghi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il suono della campanella inforcava l'adorata bici e macinava chilometri sulle strade del Lago di Garda. Il ciclismo era infatti una sua grande passione e gareggiava per il gruppo Sirmione Cycling. Lascia la moglie Elena Cioli, mamma Cesarina e papà Tarcisio. Centinaia di persone sono attese per i funerali, che si svolgeranno alle 14.30 di martedì nella chiesa di Rivoltella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Fine di un incubo, Elisa è stata ritrovata e sta bene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento