Cronaca

Stroncato da un malore improvviso: Desenzano dice addio a "Peppo", il bidello buono

Si chiamava Giuseppe Manzana, ma per tutti gli abitanti di Rivoltella era 'Peppo il bidello'. Si è spento a soli 48 anni, stroncato da un malore improvviso

Decine  di commoventi messaggi d'addio sono stati lasciati su Facebook: "i bimbi della tua scuola hanno perso un papà-amico"; "la scuola non sarà più la stessa senza di te: eri un riferimento per tutti", scrivono alcuni colleghi. 

Dopo il suono della campanella inforcava l'adorata bici e macinava chilometri sulle strade del Lago di Garda. Il ciclismo era infatti una sua grande passione e gareggiava per il gruppo Sirmione Cycling. Lascia la moglie Elena Cioli, mamma Cesarina e papà Tarcisio. Centinaia di persone sono attese per i funerali, che si svolgeranno alle 14.30 di martedì nella chiesa di Rivoltella. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore improvviso: Desenzano dice addio a "Peppo", il bidello buono

BresciaToday è in caricamento