Cronaca Via Monte Croce

Desenzano: mazze da baseball in auto, rissa sfiorata al casello

In cinque aspettavano all'uscita del casello della A4, armati di mazze da baseball e bastoni: in attesa di un clan rivale, per un violento regolamento di conti. Tempestivo l'intervento della Polstrada di Desenzano

Si erano dati appuntamento al casello autostradale di Desenzano, per un regolamento di conti: in cinque in una macchina, fermi nel buio della sera. E probabilmente altri cinque in arrivo, forse anche loro armati fino ai denti.

E’ stata la Polizia del commissariato di Desenzano a sventare quella che da rissa poteva davvero tramutarsi in tragedia. Sono stati notati i cinque uomini nell’automobile, in atteggiamento sospetto: accertata la loro identità, si è scoperto che si trattava di cinque rom, residenti nel mantovano, alcuni di loro già noti alle forze dell’ordine.

Nella loro auto, in attesa, un vero e proprio arsenale da combattimento. Chiavi inglesi e affini, ammassati nel bagagliaio, e una mazza da baseball blu che chissà come sarebbe stata utilizzata, in quella resa dei conti.

Sono stati denunciati, intanto, per “possesso di armi improprie”. Ma quella rissa tra clan, per fortuna, è stata fermata in tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desenzano: mazze da baseball in auto, rissa sfiorata al casello

BresciaToday è in caricamento