Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Via del Pilandro

Lite tra nomadi al parco acquatico, intervengono ambulanze e carabinieri

L'episodio domenica pomeriggio, ad avere la peggio un 28enne: è stato trasportato in ospedale per le cure del caso

Foto d'archivio

Una lite  cominciata a Lonato e terminata in un parco acquatico di Desenzano del Garda. Protagonisti due uomini senza fisa dimora: tra i due sarebbe nato un diverbio piuttosto animato, poi sfociato in un'aggressione. Ad avere la peggio nello scontro un 28enne che, spaventato, ha impugnato il cellulare per chiedere aiuto al 112.

La richiesta è scattata poco prima delle 19 di domenica dalla struttura che si trova nella compagna desenzanese, dove l'uomo avrebbe cercato di rifugiarsi. Sul posto sono state inviate un'ambulanza e una pattuglia dei carabinieri: dopo le prime cure prestate sul posto, il 28enne è stato trasferito all'ospedale di Desenzano per le cure del caso. Per lui pare comunque nulla di grave, tanto che la prognosi è inferiore ai 20 giorni.

Il giovane uomo avrebbe riferito ai militari di essere stato picchiato da un conoscente, al termine di un diverbio scoppiato pare per futili motivi: è stato inviato, qualora lo ritenesse opportuno, a denunciare il presunto aggressore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra nomadi al parco acquatico, intervengono ambulanze e carabinieri

BresciaToday è in caricamento