menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrore tra le mura di casa in pieno giorno: ladro picchia donna di 89 anni

Arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Desenzano il 22enne di origini algerine che, solo poche settimane fa, aveva aggredito e picchiato un'anziana signora nella zona di Via Rambotti a Rivoltella

Ci sono volute poche settimane agli agenti del Commissariato di Polizia di Desenzano per fare la “quadra”, per individuare e arrestare il violento rapinatore: giovane e già noto alle forze dell'ordine, italiano ma di origini algerine, residente a Castiglione delle Stiviere (nel quartiere dei Cinque Continenti). E' stato arrestato perché ritenuto responsabile di una rapina commessa ai danni di una donna anziana nella zona di Via Rambotti a Rivoltella.

Un episodio di una violenza tremenda, e tra l'altro in pieno giorno: il 22enne ha minacciato (di morte) e malmenato un'anziana di 89 anni. Si è intrufolato nella sua abitazione entrando dal balcone al piano terra: in casa non c'era nessun altro, e la povera signora si è trovata suo malgrado faccia a faccia con il bandito.

Il rapinatore era in preda a una furia incontrollabile, forse sotto effetto di qualche sostanza (oppure in astinenza): ha insultato la nonnina, l'ha spinta a terra usando tutte e due le mani, si è fatto consegnare gioielli e denaro e in ultimo le ha addirittura strappato gli anelli d'oro che aveva sulle dita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento