menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

Tragedia a Desenzano del Garda: nel quartiere le Grezze un uomo di 77 anni è precipitato dal terzo piano di una palazzina, mentre stava sistemando le tapparelle

Stava sistemando la tapparella di una finestra di casa, al terzo piano di una palazzina di Via El Alamein, quando improvvisamente ha messo il piede in fallo ed è precipitato di sotto, non prima di aver sbattuto la testa contro una sporgenza in marmo: a rendere ancora più drammatico quanto accaduto, il fatto che tutto sia successo sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni.

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO +++

La vitima è un 77enne di casa a San Paolo.

Rianimato per più di 40 minuti

La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di mercoledì a Desenzano, tra le 18 e le 19 nel quartiere delle Grezze: la vittima è T.G., classe 1943, pensionato da una vita residente in zona. A nulla sono valsi i disperati tentativi di rianimarlo: i soccorritori ci hanno provato per più di 40 minuti prima che ne venisse dichiarato il decesso.

A dare l'allarme è stato il nipote di 8 anni, che ha subito allertato i genitori, che a loro volta hanno chiamato il 112: la centrale operativa ha inviato sul posto ambulanza e automedica, l'elisoccorso decollato da Brescia, una squadra dei Vigili del Fuoco e una pattuglia del Commissariato di Desenzano, intervenuta per i rilievi del caso.

Un volo nel vuoto di oltre 8 metri

Non ci sono dubbi, purtroppo, sulla dinamica: pare che T.G. stesse armeggiando gli attrezzi al terzo piano, indossando solo un paio di ciabatte, e che proprio per questo motivo potrebbe aver perso l'equilibrio. In pochi attimi è precipitato di sotto: un volo di oltre 8 metri che inevitabilmente non gli ha lasciato scampo, anche a causa dello sfortunato impatto con la sporgenza (su cui ha battuto la testa).

Sotto shock i due bambini che hanno assistito inermi alla scena. Il viavai dei mezzi di soccorso e il triste suono delle sirene ha accompagnato il tramontare del sole: in tanti si sono avvicinati al luogo della tragedia, per sapere cosa fosse successo, e in pochi minuti la notizia ha fatto il giro del quartiere, e della città. E' atteso in queste ore il nulla osta per la sepoltura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento