Cronaca

Il Garda è pieno: le onde distruggono tratti di passerella

A causa del livello eccezionale delle acque, e delle onde portate a riva dai temporali, tratti della passerella inaugurata solo due anni fa a Desenzano sono stati transennati

Spiagge ridotte all'osso, pontili ricoperti d'acqua, passerelle di cemento sbriciolate dalle onde: il livello eccezionale delle acque sul Garda sta provocando non pochi problemi. Nonostante l'apertura massima delle chiuse in uscita nel Mincio, il livello del Garda diminuisce molto lentamente. Se la siccità rappresenta un problema per il turismo e l'agricoltura, l'eccessivo livello delle acque preoccupa per motivi diversi, legati alla tenuta di infrastrutture e dimensioni delle spiagge. Problemi gravi sono quelli riscontrati nella passeggiata a lago di Desenzano in direzione di Rivoltella. 

Inaugurata il 27 maggio 2016, giusto due anni fa, la passerella ha subìto danni evidenti dal lago, tanto che alcuni tratti sono diventati pericolosi. Da qui la decisione, precauzionale, del sindaco Guido Malinverno di chiudere al transito il tratto in corrispondenza dell’hotel Lido International. 

Duro il commento di Wwf Bergamo-Brescia. Le parole dei responsabili riportate dal quotidiano Bresciaoggi: «Qui la passeggiata, inaugurata un paio di anni fa, sta crollando e non è colpa della sfortuna. Questa politica delle "passeggiate" che stanno sorgendo su tutte le rive in tutti i Comuni del Garda, per "restituire la fruizione del lago" a turisti e cittadini, si sta rivelando per quello che è: un grave errore ambientale. Il lago è un ecosistema, un'entità viva che si evolve e si muove. Tutte le pubblicazioni scientifiche spiegano che non si fa riqualificazione ambientale con il cemento, togliendo spiagge e canneti. Le spiagge servono per la riproduzione, i canneti fungono da purificatori delle acque, riparo per i nidi, sono delle vere e proprie nursery di biodiversità. Dobbiamo ripensare il nostro ruolo e la nostra responsabilità verso tutto questo». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Garda è pieno: le onde distruggono tratti di passerella

BresciaToday è in caricamento