Cronaca

Nudo alla porta e davanti ai bambini: preso il molestatore folle

Un uomo di 40 anni residente a Desenzano del Garda è stato denunciato e ora indagato dalla Polizia con le accuse di molestie e atti osceni. Dopo varie lettere anonime si sarebbe presentato nudo in casa di una vicina

Un 40enne italiano residente a Desenzano del Garda è stato indagato in stato di libertà dal Commissariato di Polizia con l'accusa di molestie e atti osceni. Negli ultimi mesi infatti si era reso protagonista di alcune fastidiose dichiarazioni e dimostrazioni erotiche, nei confronti delle donne – e mamme – che abitano in zona.

Prima erano arrivate alcune lettere, ovviamente non firmate. Poi addirittura una performance: l'indagato ha cercato di attirare l'attenzione di una vicina mostrandosi nudo e ponendo in essere inequivocabili gesti erotici. La donna in quell'occasione era pure accompagnata dal figlio piccolo.

Dopo l'inevitabile denuncia è scattata la perquisizione: gli agenti del Commissariato hanno sequestrato diverso materiale informatico nell'appartamento dell'uomo, e lo hanno spinto a confessare i suoi atti.


Dalle successive indagini emergeva poi che altre donne residenti nel quartiere erano state oggetto delle attenzioni moleste del 40enne, e che non avevano presentato denuncia solo per timore di ritorsioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudo alla porta e davanti ai bambini: preso il molestatore folle

BresciaToday è in caricamento