Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Calcinato

Meningite sul treno, ragazzo di 21 anni gravissimo

Un malore improvviso, sul treno, per un ragazzo di 21 anni residente a Calcinato. Colpito da una forma improvvisa di meningite fulminante, e poi ricoverato in ospedale a Desenzano del Garda

Un improvviso caso di meningite fulminante scuote il lago di Garda. Un ragazzo di 21 anni e residente a Calcinato è stato infatti ricoverato in ospedale, a Desenzano, nella prima mattina di domenica a causa dell’accertata presenza di un’infezione da meningococco.

Stava rientrando sul Garda, dalle vacanze al mare, in Sardegna. Quando a pochi chilometri dall’arrivo a Desenzano si è improvvisamente sentito male, fino a perdere i sensi, prima di essere stato soccorso da alcuni passeggeri seduti nella sua stessa carrozza.

Il capotreno ha poi fermato il convoglio, per consentire ai soccorsi di intervenire. Il ragazzo è stato ricoverato, e la sua diagnosi confermata: meningite acuta. In queste ore si attende l’intervento dell’Asl, che dovrà predisporre una profilassi antibiotica.

Anche se non sarà facile risalire alle persone con il cui il soggetto è venuto a contatto. Sia sul treno che in aereo, perfino il resort in cui avrebbe passato le ferie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite sul treno, ragazzo di 21 anni gravissimo

BresciaToday è in caricamento