Cronaca

Ubriaca e drogata, distrugge il bar e aggredisce i poliziotti

Domenica di follia in piazza a Desenzano del Garda, dove una donna di 48 anni – ubriaca e 'fatta' – ha aggredito prima i clienti del bar di un lungolago e poi anche poliziotti e carabinieri

Una veduta di Desenzano

Una domenica di follia in piazza a Desenzano. Dove una donna di 48 anni – completamente ubriaca, e drogata – ha messo a soqquadro un noto locale del lungolago, aggredendo prima la titolare e poi gli agenti intervenuti, due pattuglie di Polizia di Stato e Carabinieri.

Ha cercato di strappare il filo del telefono con cui la titolare del bar cercava di avvisare le forze dell'ordine, poi se l'è presa con i numerosi clienti, infine anche con gli agenti e i militari, due di loro sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche.

Accompagnata con fatica in Commissariato, è stata poi trasferita in Questura a Brescia, in attesa del processo. Processata lunedì mattina con rito direttissimo, è stata condannata a sei mesi di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca e drogata, distrugge il bar e aggredisce i poliziotti

BresciaToday è in caricamento