Cronaca

Vuole suicidarsi gettandosi nel lago: salvata appena in tempo

L'intervento dei carabinieri ha evitato la tragedia

Foto d'archivio

Voleva farla finita e togliersi la vita gettandosi nelle fredde acque del Lago di Garda, ma i carabinieri di Calcinato sono riusciti a raggiungerla appena in tempo, salvandole la vita.

I fatti risalgono al tardo pomeriggio di martedì, protagonista una 68enne di Lonato che, uscita di casa, si è diretta verso Desenzano facendo perdere le proprie tracce. A dare l'allarme è stata la figlia. I militari sono riusciti a rintracciare la donna grazie al segnale del telefono: si trovava in prossimità del parcheggio della Maratona a Desenzano.

Scavalcata una ringhiera, si stava per gettare nel lago. I carabinieri si sono avvicinati con la massima attenzione, riuscendo poi a far desistere la 68enne dal suo intento. La figlia ha voluto ringraziarli anche sui social: "Siete gli angeli custodi di mia mamma".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole suicidarsi gettandosi nel lago: salvata appena in tempo

BresciaToday è in caricamento