Cronaca

Ricercato dalle forze di polizia di 3 regioni: scatena risse e spaccia cocaina nel Bresciano

In manette un 35enne albanese: si era fatto conoscere da Carabinieri, Polizia e Tribunali di Milano, Padova e Frosinone. Sotto diverse generalità era arrivato a Desenzano, dove nessuno conosceva il suo passato: a tradirlo la sua indole violenta

Si era fatto conoscere da Carabinieri, Polizia e tribunali di Milano, Padova e Frosinone. A cercare il 35enne albanese, dal 2015, era la procura di Alatri (Fr). Dopo la condanna, l'ennesima,  a 5 anni e 7 mesi di carcere per spaccio, estorsione e resistenza a pubblico ufficiale aveva ben pensato di tagliare la corda.

A tradirlo la sua indole violenta e il suo inconfondibile profilo da puglie. Durante la latitanza, trascorsa a Desenzano, non aveva certo cambiato vita: su si lui, da tempo, avevano infatti messo gli occhi i carabinieri della locale stazione. Il 35enne aveva attirato l'attenzione durante una rissa scatenata la scorsa estate in un bar della località gardesana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato dalle forze di polizia di 3 regioni: scatena risse e spaccia cocaina nel Bresciano

BresciaToday è in caricamento