Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Ricercato da anni in tutta Europa, se la spassava in riva al lago: arrestato narcotrafficante

In manette un 54enne del Regno Unito: i carabinieri lo hanno fermato durante un controllo stradale

Dall’appartamento vista lago alla cella del carcere di Brescia. In pochissime ore. I carabinieri di Sirmione hanno arrestato un 54enne del Regno Unito su cui pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalla Spagna per furto, associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e falsificazione di documenti.

Tutto è partito da un controllo di routine, sulle strade del Garda. I militari hanno fermato il 54enne mentre era al volante di un’auto di lusso (una Jaguar XJ) e, insospettiti dal suo insolito comportamento, lo hanno accompagnato in caserma per effettuare accertamenti approfonditi sui documenti.

Durante il controllo i carabinieri non solo hanno scoperto che era ricercato, in tutta Europa, ma hanno pure individuato dove si nascondeva: un appartamento di Desenzano del Garda.

Durante il blitz nella sua abitazione sono stati trovati ben 18 telefoni cellulari e relative schede di operatori nazionali e stranieri, parecchie chiavi di auto di varie marche e modelli, un pc portatile, tablet e materiale informatico. Latitanza e vacanza finita: per lui si sono aperte le porte del carcere cittadino. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato da anni in tutta Europa, se la spassava in riva al lago: arrestato narcotrafficante

BresciaToday è in caricamento